Spal, Vagnati svela un retroscena su Petagna

Il direttore sportivo della società ferrarese ha parlato del trasferimento dell'attaccante al Napoli.

18 Marzo 2020

Davide Vagnati, direttore sportivo della Spal, ha concesso un'intervista a TuttoMercatoWeb, parlando sia della difficile situazione riguardante lo stop della Serie A, sia del trasferimento di Andrea Petagna al Napoli.

"Oggi bisogna pensare prima di tutto alla salute -sentenzia Vagnati- ed evitare decisioni che potrebbero ripercuotersi sui calciatori che sono patrimonio della società. Per quanto riguarda me, vedo partite a video, teniamo i rapporti con i ragazzi e parliamo quotidianamente anche con la parte sanitaria. E quando si potrà rientrare cercheremo di farlo rispettando le direttive". 

Sulla decisione di sostituire Semplici, risponde così: "Dopo tanti anni prendere una decisione del genere non è stato assolutamente semplice, con Leonardo abbiamo fatto un grandissimo percorso. Eravamo abituati a grandi risultati, che purtroppo non sono più arrivati. Sarebbe bello vincere sempre, ma nel calcio ci sono anche le sconfitte". 

Infine, chiude con un retroscena sul mancato trasferimento a gennaio di Petagna al Napoli: "Dal punto di vista economico è stato difficile trattenerlo a gennaio, perché abbiamo rifiutato tanti soldi. Ringrazio quindi il nostro presidente e Andrea che è rimasto con entusiasmo. Questo fa capire che tipo di ragazzo sia. Non ha battuto i pugni sul tavolo, ha detto la sua ma ha scelto di restare con noi. Per continuare a lottare".

©Screenshot tratto da Facebook

ARTICOLI CORRELATI:

©Cristian LovatiGalliani:
Galliani: "Solo un momentaccio, Brocchi resta"
©Getty ImagesMercato Juventus: avanti tutta per lo scambio con Mauro Icardi
Mercato Juventus: avanti tutta per lo scambio con Mauro Icardi
©Getty ImagesJorginho rivuole la Serie A: due italiane in corsa
Jorginho rivuole la Serie A: due italiane in corsa
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto