Sousa: "Non vendiamo i big"

28 Agosto 2016

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, l’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa ha parlato della vittoria sul Chievo ma anche di mercato.

“Abbiamo dimostrato carattere, di voler vincere: nel primo tempo potevamo allungare e controllare meglio nella ripresa, ma comunque siamo riusciti sempre a mantenere il possesso e l’equilibrio. Il tutto contro una squadra davvero difficile da affrontare, molto ben posizionata in campo. Mercato? Io mi fido di Corvino: lui fino a oggi mi ha dimostrato che non intende vendere le bandiere, quindi non posso pensare al contrario. Borja Valero è molto importante per questa squadra, perché conosce il calcio, conosce i tempi e per noi questo è fondamentale, lo è anche per i compagni che lo cercano. Pepito Rossi? Il feeling tra lui e il mio staff c’è stato fin dall’inizio: abbiamo lavorato su di lui, che dopo l’infortunio era in difficoltà. Ha preso la decisione di avere un continuità maggiore di quella che avrebbe potuto avere qui, auguro a lui tutto il bene. Kalinic? È un grandissimo giocatore, ha fatto una stagione straordinaria e per questo le voci su di lui ci sono. Penso sia normale, i grandi giocatori se lo meritano ma spero di continuare con lui per tutta la vita. Jovetic? Intanto deve ancora arrivare, poi vedremo come integrarlo con i nostri schemi per aiutarci a vincere".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Moise Kean per ora non pensa alla Juventus
Moise Kean per ora non pensa alla Juventus
©Real Madrid, Florentino Perez ha in mente due grandi nomi per il mercato
Real Madrid, Florentino Perez ha in mente due grandi nomi per il mercato
©Anche la Lucchese cambia tecnico
Anche la Lucchese cambia tecnico
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto