Ranieri è a Roma, Monchi lascia

Ore caldissime in casa giallorossa: ecco il nuovo allenatore, il direttore sportivo rescinde.

8 Marzo 2019

Più che una sconfitta, quello che la Roma ha subito in casa del Porto è stato il prologo di una rivoluzione. Dopo due terzi di una stagione vissuta con troppi alti e bassi, l’eliminazione dalla Champions League ha spinto la società ad esonerare Eusebio Di Francesco. 

L’ex allenatore del Sassuolo sarà sostituito da Claudio Ranieri, che è già arrivato a Roma da Londra: contratto di tre mesi con la missione di chiudere tra le prime quattro e primo allenamento nel pomeriggio in vista del debutto-bis, dopo l’esperienza sulla panchina giallorossa tra il 2009 e il 2011, in programma lunedì sera contro l’Empoli.

Una decisione, quella di sollevare dall’incarico Di Francesco, assunta dai piani alti della società, che non ha trovato d’accordo il direttore sportivo Monchi, al punto che il dirigente spagnolo ha scelto di lasciare il club.

Come riporta 'Sky Sport', l’ex uomo-mercato del Siviglia ha raggiunto l’accordo con la società per la rescissione consensuale del contratto che sarebbe scaduto nel 2021, chiudendo un’avventura iniziata nell’estate 2017 e che aveva vissuto il punto più basso proprio poche ore dopo la partita contro il Porto attraverso un brutto battibecco tra un gruppetto di tifosi giallorossi e lo stesso ds.
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCrotone, Stroppa in bilico ma il possibile sostituto tentenna
Crotone, Stroppa in bilico ma il possibile sostituto tentenna
©Getty ImagesCambio di panchina a Palermo: via Boscaglia
Cambio di panchina a Palermo: via Boscaglia
©Getty ImagesFuturo Mauro Icardi: c'è una pista italiana
Futuro Mauro Icardi: c'è una pista italiana
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle