Pisa: Mian torna, Gattuso no

Il Pisa fa rientrare la crisi societaria, ma non quella tecnica. L’ex editore de l’Unità nonché ex presidente della stessa società toscana tra il 2002 e il 2005, Maurizio Mian, è infatti il presidente del nuovo consiglio di amministrazione del club, dopo la trattativa-lampo con il figlio del presidente Fabio Petroni, Lorenzo, che resterà nelle vesti di vice-presidente. Dell'organismo, precisa il Pisa, faranno parte anche, Giuseppe Tambone e Vincenzo Taverniti, quest’ultimo con il ruolo di Consigliere delegato.

Nulla da fare però per Rino Gattuso, che dopo le dimissioni di domenica ha deciso di non tornare sui propri passi nonostante l'affetto dimostrato dai tifosi, probabilmente per la permanenza di Petroni all’interno del cda. Per l'ex centrocampista del Milan si profila una nuova avventura da ct in Kazakistan

Il club, che ha rinnovato la fiducia al direttore generale Fabrizio Lucchesi, si mette quindi alla ricerca di un nuovo allenatore che potrebbe essere un altro ex, Leonardo Menichini, alla guida dei nerazzurri nella seconda parte della stagione 2013-2014.

ARTICOLI CORRELATI:

Fiorentina-Milan, scontro per un obiettivo di mercato
Fiorentina-Milan, scontro per un obiettivo di mercato
Torino: Lyanco getta ombre sul suo futuro
Torino: Lyanco getta ombre sul suo futuro
Inter-Giroud, l'attaccante svela tutti i retroscena
Inter-Giroud, l'attaccante svela tutti i retroscena
 
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina
Federica Nargi bella e sensuale