Parma quasi ok con gli under

5 Giugno 2016

A soli 15 giorni dalla fine della stagione dopo il triangolare della poule scudetto, le idee di mercato in casa Parma sembrano essere molto chiare, anche grazie alla conferenza stampa tenuta a metà settimana dalla dirigenza, che ha schiarito molti dubbi sul futuro, sancendo in via ufficiosa più di una permanenza, in particolare sul lato under.
 
Perché se il “vero” mercato è bloccato, e lo sarà ancora per qualche giorno, fino a quando da Firenze non arriveranno certezze sul numero di over tesserabili, se 16 o 18, molto più chiara è appunto la situazione relativa ai giocatori nati dal 1995 in avanti. Come noto, infatti, rispetto al minimo di 4 giocatori da avere obbligatoriamente in rosa, e da schierare, in D, in Lega Pro la situazione sarà molto diversa.
 
La rosa sarà contingentata a 24 elementi, 8 dei quali Under 21. Non ci sarà più alcun obbligo di tesseramento né di impiego, ma più minuti i giovani giocheranno, più alti saranno i contributi che la Lega garantirà ai club “virtuosi” (per accedervi bisognerà impiegarne almeno 5). Il Parma non avrà esigenze di questo tipo, ma la società ha tutta l'intenzione di valorizzare più di un talento under, come anticipato da Lorenzo Minotti.
 
Tre degli 8 in rosa nella trionfale cavalcata in Serie D sono infatti già sicuri di restare: si tratta di Zommers e Ricci, che saranno titolari anche in Lega Pro, e di Pasquale Mazzocchi, il quale però da buon napoletano scaramantico attende l’ufficialità prima di festeggiare una conferma meritata sul campo grazie a un girone di ritorno da utilissima punta di scorta.
 
Permanenza virtualmente decisa anche per “i due Lorenzo”, l’ex cesenate Saporetti e l’ex livornese Simonetti, quest’ultimo l’unica nota positiva della poule scudetto grazie all’ottima prova sfoderata a Sansepolcro contro il Gubbio.
 
Resterebbero quindi 3 posti, due dei quali dovrebbero essere appannaggio di Michele Messina, se l’Atalanta rinnoverà il prestito, e di Marcello Sereni, del quale ha parlato Minotti in conferenza, svelando l’esistenza di un dialogo aperto con il Sassuolo, proprietario del cartellino: si va verso il rinnovo del prestito con la società il cui settore giovanile è gestito dall’ex crociato Ciccio Palmieri, con la speranza di trovare più spazio.
 
Detto di Adorni, che andrà via in prestito, stessa sorte dovrebbero vivere Rodriguez, Sowe e Fall, mentre come già noto Agrifogli non sarà con la maglia crociata. 
 
Tutto quasi definito, quindi. I fuochi d'artificio con gli over sono in arrivo...
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Mauro Icardi, fissato il prezzo: occasione per Juve e Roma
Mauro Icardi, fissato il prezzo: occasione per Juve e Roma
©Jorge Mendes delude la mamma di Cristiano Ronaldo
Jorge Mendes delude la mamma di Cristiano Ronaldo
©La Fiorentina resta abbottonata su Franck Ribery
La Fiorentina resta abbottonata su Franck Ribery
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto