Parma, parte la trattativa per Calaiò

23 Luglio 2016

Esaurita la settimana di pausa dopo l’infornata di 7 volti nuovi dall’inizio di luglio, la dirigenza del Parma si è rituffata sul mercato alla ricerca dei 2-3 tasselli mancanti per completare il roster di Apolloni. Sembrano certi l’arrivo di un difensore e un attaccante ed è ovvio che le attenzioni dei tifosi siano tutte sul nome del rinforzo offensivo, che sembra poter avere le fattezze di Emanuele Calaiò.

Il bomber siciliano, classe ’82, in forza allo Spezia, è ufficialmente entrato nei radar del duo Minotti-Galassi: dopo le anticipazioni delle scorse ore è arrivata la conferma del fratello-agente di Calaiò, Umberto, avvicinato da Parmalive.com: “Lo Spezia ci ha informato che il Parma è interessato a Emanuele, ma al momento non abbiamo ricevuto nessuna offerta. Abbiamo avuto contatti con tante società, siamo pronti a valutare offerte da tutte e tre le categorie professionistiche”.

Una specificazione, quest’ultima, che sembra rafforzare le speranze del Parma, la cui rivale più temibile è la Ternana. La squadra allenata da Christian Panucci, e il cui ds è il parmigiano Fabrizio Larini, è pronta a convincere Calaiò rilevando l’anno di contratto che l’ex napoletano ha con lo Spezia.

Il Parma è invece deciso a proporre al giocatore un biennale su cifre di tutto rispetto per la categoria. La speranza dei tifosi è che non finisca come con Sansone, che ha preferito restare in B accettando l’ingaggio inferiore propostogli dal Novara.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Zamparini, nuovo retroscena su Paulo Dybala
Zamparini, nuovo retroscena su Paulo Dybala
©Il Bayern prende la palla al balzo con Klopp
Il Bayern prende la palla al balzo con Klopp
©Offerta da 100 milioni per Lukaku: la risposta dell'Inter
Offerta da 100 milioni per Lukaku: la risposta dell'Inter
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala