Milan, è Kovacic il regalo per Montella

Il croato è in uscita dal Real e potrebbe arrivare a prezzo di saldo.

11 Luglio 2017

Il Milan non molla Mateo Kovacic.

Ormai in tutte le sessioni di mercato il croato viene associato ai rossoneri ma questa volta il suo ritorno a Milano, sponda rossonera, potrebbe essere realtà.

Secondo quanto riportato dalla stampa inglese, con l’arrivo di Ceballos al Real, Kovacic potrebbe trovare ancora meno spazio e per questo avrebbe chiesto di andare altrove.

Il Milan è interessato e aspetta il momento giusto per presentare l'offerta: un prestito con diritto di riscatto per una cifra vicina ai 30 milioni di euro sarebbe la formula perfetta per Fassone e Mirabelli per piazzare il colpo e regalare un altro centrocampista di qualità a Montella.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesCagliari, stavolta l'operazione con il Monza è in ingresso
Cagliari, stavolta l'operazione con il Monza è in ingresso
©Getty ImagesFiorentina, sul pupillo di Vincenzo Italiano è in arrivo una decisione
Fiorentina, sul pupillo di Vincenzo Italiano è in arrivo una decisione
©Getty ImagesInter, il ritorno di Romelu Lukaku ora è ufficiale
Inter, il ritorno di Romelu Lukaku ora è ufficiale
©Getty ImagesMonza, Stefano Sensi in dirittura d'arrivo
Monza, Stefano Sensi in dirittura d'arrivo
©Getty ImagesAdriano Galliani torna a fare sognare per Mauro Icardi
Adriano Galliani torna a fare sognare per Mauro Icardi
©Getty ImagesBrunori: il Palermo spera, ma la concorrenza aumenta
Brunori: il Palermo spera, ma la concorrenza aumenta
 
Svenja Huth, che bella! Le foto dell'affascinante calciatrice
Anderson Daronco, l'arbitro Hulk. Le foto sono impressionanti
Da Weah e Schwarzenegger a Klitschko e Tommasi: i campioni in politica, foto
Calciomercato: ecco i big che saranno gratis dal primo luglio. Le foto
Alex Greenwood è clamorosa: le foto della pazzesca calciatrice del Man City
Milan, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Roma, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Inter, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato