Milan, Gattuso prolunga: "Ci attende un duro lavoro"

Ufficiale il rinnovo del tecnico rossonero fino al 2021.

5 Aprile 2018

L’hashtag #Gattuso2021 era pronto già da 24 ore e allora la firma dell’allenatore del Milan sul contratto che lo legherà al club rossonero fino appunto al 30 giugno 2021 non ha sorpreso nessuno.

Ringhio ha impiegato solo quattro mesi per convincere la dirigenza, che aveva scommesso sul suo entusiasmo promuovendolo dalla Primavera alla prima squadra per sostituire Montella, di essere il profilo giusto per provare a riportare in alto il Milan. O forse ha impiegato ancora meno tempo, visto che la trattativa per il prolungamento era definita da giorni: per l’ufficializzazione si è aspettato che finisse il ciclo di ferro contro Juventus e Inter, che pure ha portato un solo punto allontanando il sogno di qualificarsi per la prossima Champions League.

Ma poco importa, Rino e il Milan sono tornati una cosa sola: "Ringrazio per l'opportunità e per la fiducia. Senza Fassone e Mirabelli non sarei qui, mi è stata data questa occasione e sono contento di allenare una squadra gloriosa come il Milan – ha detto Gattuso in conferenza stampa - C'è tantissimo orgoglio, ora bisogna fare il nostro percorso, proseguire così. La promessa è quella di un lavoro duro, di riportare il Milan dove merita. C'è tanto pressione, ma non mi da fastidio”.
 

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
Euro2020, prima gioia per Ucraina e Shevchenko
©Getty ImagesEuro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
Euro2020, Simon Kjaer torna in campo per Christian Eriksen
©Getty ImagesEuro2020, Manuel Locatelli:
Euro2020, Manuel Locatelli: "Sono orgoglioso"
©Getty ImagesEuro2020, Roberto Mancini e la dedica a chi soffre
Euro2020, Roberto Mancini e la dedica a chi soffre
©Getty ImagesEuro2020, la notte magica di Locatelli: 3-0
Euro2020, la notte magica di Locatelli: 3-0
©Getty ImagesEuro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
Euro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle