Milan ai cinesi, Silvio Berlusconi si defila

Closing alle porte, il Cavaliere verso il no alla presidenza onoraria.

11 Aprile 2017

Questa volta sembra davvero la volta buona. Han Li, braccio destro di Yonghong Li (in arrivo in Italia), è già a Milano e sta già lavorando per il closing definitivo, programmato per giovedì 13 aprile, giorno del versamento del bonifico dei 370 milioni di euro (180 milioni dovrebbero essere versati dal fondo Elliott) che sancirà il passaggio della società rossonera nelle mani della nuova proprietà cinese guidata da Yonghong Li.

Novità anche riguardo alla posizione del patron uscente Berlusconi. Il Cavaliere, secondo Sky Sport, sarebbe intenzionato a rifiutare la presidenza onoraria. La sua volontà sarebbe di uscire completamente dal nuovo progetto Milan.

Se tutto andrà come previsto, il prossimo Derby, in programma sabato all'ora di pranzo, sarà il primo completamente cinese. Da non escludere che le due nuove proprietà siano presenti, entrambe, a San Siro.

©Facebook

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesParatici apre a Morata e glissa su Dybala
Paratici apre a Morata e glissa su Dybala
©Cristian LovatiGalliani:
Galliani: "Solo un momentaccio, Brocchi resta"
©Getty ImagesMercato Juventus: avanti tutta per lo scambio con Mauro Icardi
Mercato Juventus: avanti tutta per lo scambio con Mauro Icardi
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto