Martin Skrtel è già pazzo della Serie A

Il difensore slovacco entusiasta dopo la firma con l'Atalanta: "Calcio italiano al top, arrivato in un grande club".

Martin Skrtel la Champions League non l’ha mai vinta, ma nella principale competizione per club ha giocato undici partite, tutte con il Liverpool.

Ecco allora che il suo approdo all’Atalanta è quello che ci voleva per la squadra di Gasperini alla vigilia dello storico debutto nella “competizione dei sogni”.

Il difensore slovacco non ha nascosto l’emozione per la firma con la Dea e neppure la propria stima verso il calcio italiano parlando al sito ufficiale del club nerazzurro: "La squadra ha ottenuto un grande risultato lo scorso anno arrivando terza in campionato e conquistando un posto in Champions. Ho parlato con degli amici che giocano in Italia e mi hanno detto solo cose positive. Penso che per finire terza in serie A, che è un campionato duro, una squadra debba avere qualità. Ho visto alcune partite, la squadra gioca molto bene e io sono felice di esserne parte. Inoltre non vedo l'ora di esordire in serie A”.

“Sono onorato e orgoglioso di far parte di questo club" ha concluso l'ex anche di Zenit e Fenerbahce.
 

Skrtel

ARTICOLI CORRELATI:

Rinnovo Chiesa: Commisso ci scherza su
Rinnovo Chiesa: Commisso ci scherza su
Ibrahimovic-Monza: Galliani si arrende
Ibrahimovic-Monza: Galliani si arrende
Bonifazi finisce nel mirino del Cagliari
Bonifazi finisce nel mirino del Cagliari
 
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina