L'Avellino stoppa il giro dei portieri

Gli irpini blindano Frattali che era nel mirino del Parma.

Una delle caratteristiche del calciomercato è l’effetto domino. Muovi una pedina e segue una cascata di spostamenti a catena, spesso nello stesso ruolo. Proprio questo sembrava poter scatenare l’imminente trasferimento di Marco Sportiello dall’Atalanta alla Fiorentina.

Paulo Sousa trova un’alternativa a Tatarusanu nell’ex titolare dei pali atalantini, superato nelle gerarchie a inizio stagione da Berisha e già vicinissimo alla Fiorentina a fine agosto. A questo punto i gigliati sono pronti a cedere il giovane Luca Lezzerini, 12° in viola nella prima parte di campionato. Sull’ex Primavera viola è vivo l’interesse del Vicenza, ma anche dell’Avellino: il giro si è però fermato proprio qui.

Gli irpini hanno infatti detto no alla richiesta del Parma che puntava l’esperto Gianluca Frattali: l’ex Frosinone, che lo scorso anno aveva rinnovato con l’Avellino fino al 2019, è stato dichiarato incedibile dai 'Lupi', che non si fidano di consegnare a Novellino la coppia giovane formata da Lezzerini e da Boris Radunovic, in prestito dall’Atalanta.

Un imprevisto in più per il ds del Parma Faggiano, che si aggiunge allo stop nella trattativa tra Guazzo e il Modena: ora l'uomo-mercato del Parma dovrà quindi battere altre strade per trovare un 12° esperto alle spalle di Zommers. Il favorito è l'ex Gianluca Pegolo del Sassuolo.

Tifosi Avellino

ARTICOLI CORRELATI:

Suarez si sfoga:
Suarez si sfoga: "Tante bugie"
Perisic, ci prova il Psg
Perisic, ci prova il Psg
Roma, voci su Totti e Allegri
Roma, voci su Totti e Allegri
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa