José Mourinho chiama l'Italia

Il tecnico portoghese torna a parlare dopo l'esonero dalla panchina del Tottenham e rivela: "Se mi chiamasse una rivale dell'Inter accetterei".

2 Maggio 2021

Il tecnico portoghese ha parlato al 'Times' del suo futuro, senza escludere un ritorno in Italia.

A quasi due settimane dall'esonero dalla panchina del Tottenham, José Mourinho è tornato a parlare con la sua consueta schiettezza, senza escludere nuovi capovolgimenti di fronte per quel che riguarda la sua lunga carriera di allenatore.

Intervistato dal 'Times', Mourinho ha risposto, in particolare, a una domanda specifica sull'Italia, manifestando il suo affetto per l'Inter ("Con l'Inter ho vinto tutto, c'è un affetto speciale" ha detto) ma 'chiamando' a suo modo anche le rivali dei nerazzurri in campionato.

"Se un giorno dovessi andare in Italia e allenare una società rivale, non ci penserei due volte - ha rivelato -. Ho questo modo professionale di guardare alle cose, così mi sento bene con me stesso".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMercato Milan: Donnarumma, spunta una nuova soluzione
Mercato Milan: Donnarumma, spunta una nuova soluzione
©Getty ImagesInter, Antonio Conte punge Agnelli e parla del futuro
Inter, Antonio Conte punge Agnelli e parla del futuro
©Getty ImagesMourinho alla Roma, Materazzi non usa mezzi termini
Mourinho alla Roma, Materazzi non usa mezzi termini
 
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto
Champions League: Real Madrid - Chelsea 1-1, le foto