Inter e il sogno Modric, Ausilio dice tutto

Il direttore sportivo dei nerazzurri torna a parlare del croato del Real Madrid, obiettivo della scorsa estate e del prossimo mercato.

Intervistato da 'Sky Sport', il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio ha parlato di mercato. Quello che verrà e che si aprirà il prossimo 3 gennaio, ma soprattutto quello che si è chiuso lo scorso 18 agosto, con il sogno solo accarezzato di portare in nerazzurro Luka Modric.

La stagione avrebbe poi confermato come in quella zona del campo all’organico di Spalletti manchi un giocatore di personalità e qualità. Ausilio ha spiegato cosa è realmente successo in quei roventi giorni estivi, in cui l’Inter ha sognato di rispondere al colpo Ronaldo messo a segno dalla Juventus attraverso l'acquisto del futuro Pallone d'Oro 2018: "Mi limitai a dire: 'Noi siamo qui, se il Real Madrid pensa si possa realizzare possiamo parlarne'. Ma sapendo le nostre possibilità, non ce la sentivamo di iniziare una trattativa”.

E la trattativa potrà iniziare a breve? Per gennaio sembra fantascienza, ma Ausilio non pone limiti al mercato: “Se può tornare come idea? Non ci credevo fino in fondo, ma al tempo stesso non vedo perché non sognare. Parliamo di calciatori talmente importanti e di qualità, nel calcio non puoi dire mai a niente". 
 

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, Biglia verso l'addio: l'annuncio
Milan, Biglia verso l'addio: l'annuncio
Il Barcellona offre Dembele: la risposta della Juve
Il Barcellona offre Dembele: la risposta della Juve
Milan-Fiorentina, frenata per lo scambio di giocatori
Milan-Fiorentina, frenata per lo scambio di giocatori
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy