Spalletti: "Ci siamo fatti sorprendere"

Il tecnico dell'Inter ha analizzato il pareggio dei suoi a Verona.

Il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti ha analizzato il pareggio dei suoi a Verona: "È successo quello che è successo nelle ultime partite contro il Chievo, usano benissimo i due attaccanti sulle palle buttate dritto per dritto sui ribaltamenti, noi ci siamo fatti sorprendere, ci siamo fermati a vedere chi prendeva la spizzata. A volte succede, poi bisogna andare a lavorarci meglio, potevano esserci un paio di gol. Abbiamo avuto diverse situazioni, poi da ultimo facevano la sintesi su come giocare, come recuperavano tiravano la palla avanti con l'altro che andava verso la porta". 

"Si è creato questo buco che Pellissier è stato bravissimo a sfruttare, è un giocatore che la sa lunga. Sotto l'aspetto caratteriale qualche volta devi dare significati a dei palloni, non si riesce ad essere così cattivi per quello che dovrebbe essere l'atteggiamento, quello fa un po' parte del carattere che si ha. Quando c'è il vantaggio com'è successo cinque o sei volte dentro la partita dobbiamo prendercelo e portarcelo a casa. Conta il carattere che si ha, saper valutare quello che deve essere il tipo di pallone e come andargli addosso. Noi ogni tanto facciamo delle scelte che sono un po' il contrario di quello che vuole lo sviluppo di quell'episodio e di quel pallone. Di conseguenza non ci prendiamo il massimo".

Spalletti

ARTICOLI CORRELATI:

Serie A, il Napoli aggrava la crisi della Roma
Serie A, il Napoli aggrava la crisi della Roma
Vincono Atalanta, Brescia, Fiorentina e Samp
Vincono Atalanta, Brescia, Fiorentina e Samp
Il Bologna ribalta l'Inter a San Siro
Il Bologna ribalta l'Inter a San Siro
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa