Gucher sceglie il Vicenza e scoppia la bufera

Finisce male la lunga storia del centrocampista austriaco con il Frosinone. Il presidente Stirpe: "Si è accordato con una società scorretta".

Robert Gucher è stato un simbolo del calcio a Frosinone negli ultimi anni. Prelevato nel 2008 dal Grazer, il centrocampista austriaco, dopo le brevi parentesi al Genoa e al Kapfenberger, è stato un fulcro dei giallazzurri dal 2012 nonché il capitano della prima, storica promozione in A dei ciociari e del successivo campionato in massima serie.

Ma dopo la retrocessione la lunga storia d’amore si è interrotta.

Ai margini durante la gestione Marino, Gucher è al centro di un autentico giallo di mercato. Quando tutto pareva fatto per il trasferimento all’Avellino, che aveva raggiunto l’accordo con il Frosinone, ecco il no del centrocampista che ha preferito accettare la proposta del Vicenza.

E il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe non l’ha presa bene, specificando che l’ultima parola non è ancora stata scritta: "Il giocatore ha rifiutato l’offerta di una società corretta e si è accordato in gran segreto con una scorretta. Ma per andare nel club veneto deve prima risolvere con noi" ha detto Stirpe a 'Ciociaria Oggi'.

Gucher

ARTICOLI CORRELATI:

Roma, voci su Totti e Allegri
Roma, voci su Totti e Allegri
Mercato - Neymar si conferma al PSG, Messi ha già scelto: tutti i movimenti delle big
Mercato - Neymar si conferma al PSG, Messi ha già scelto: tutti i movimenti delle big
Milan, Rangnick punge Ibrahimovic
Milan, Rangnick punge Ibrahimovic
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa