Federico Pastorello categorico su Arthur

Federico Pastorello categorico su Arthur

Federico Pastorello, agente di Arthur, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Radio Sportiva in cui ha parlato del centrocampista della Fiorentina. "L’abilità della Fiorentina è stata quella di fiutare una grande opportunità con Arthur – ha sottolineato -. E’ un giocatore che non si deve presentare, serviva solo capire che la situazione del ragazzo era particolare, dovuta a un infortunio, a problematiche tattiche e tecniche che con la Juventus di Allegri non lo hanno visto ai suoi livelli per un’interpretazione del ruolo voluta dal mister. A Firenze ha trovato entusiasmo dell’ambiente nei suoi confronti e di Italiano: ha giocato nel Barcellona, non scordiamocelo, a Firenze ha mostrato il suo bagaglio tecnico e tattico. A Liverpool ha vissuto un’esperienza difficile, è stato fuori per 4 mesi per infortunio: adesso finalmente può sorridere e mostrare a tutti il suo reale valore".

“Non c’è un vero e proprio diritto di riscatto, Arthur venne preso in un’operazione onerosa e ha uno stipendio proibitivo per il 90% dei club al mondo – ha precisato -. Il calciatore ha anche la Juve che contribuisce e l’affare l’ha fatto la Fiorentina, brava ad approfittare del momento".

"Permettemi una battuta: avevano Arthur… Dovranno fare un innesto, la disavventura di Pogba ha tagliato ogni speranza di poterlo recuperare. Penso che saprà muoversi al meglio, proveremo a dar loro qualche spunto…" ha chiosato Pastorello su un possibile colpo di mercato a centrocampo della Juventus a gennaio.

Articoli correlati