De Laurentiis: “Mercato? A gennaio non si fanno colpi”

Il presidente del Napoli responsabilizza Sarri: "Per gli acquisti immediati è l'allenatore che ci deve autorizzare".

11 Gennaio 2018

Il mercato del Napoli si è sbloccato con l’arrivo di Zinedine Machach, il centrocampista offensivo prelevato dal Tolosa, che sembra però destinato a concludere la stagione in prestito in un altro club di Serie A.

I grossi calibri, anzi il giocatore che serve per aumentare il numero delle alternative a disposizione di Sarri in attacco, deve ancora arrivare, ma a frenare in tal senso è stato lo stesso presidente De Laurentiis che, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha spento i riflettori sul gennaio azzurro.

“Verdi o Deulofeu? Sarri dovrà misurare quanto questi innesti possano fare al caso nostro, è lui il finalizzatore delle nostre decisioni. Quando si tratta di acquisti in prospettiva è un discorso, ma sugli acquisti per l'immediato andiamo dal nostro allenatore e vogliamo che ci dica 'Va benissimo, non avrà bisogno di sei mesi prima di giocare". Chiara insomma la volontà di evitare un caso Pavoletti, acquistato a peso d’oro nello scorso gennaio e quasi mai impiegato dal tecnico. 

"Per arrivare ad acquistare un giocatore c'è bisogno dell'ok di entrambi i club e poi del calciatore. La logica ci dice che i pezzi da 90 non sarebbero disponibili per gennaio anche se ritenuti utili da Sarri – ha aggiunto De Laurentiis, che ha poi dato il benvenuto a Machach – Il Napoli deve pensare anche al futuro e non solo all'attualità. Machach è un acquisto di prospettiva individuato da Giuntoli, con lui ci saranno altri giovani".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMachin-Pescara atto III
Machin-Pescara atto III
©Getty ImagesInter, Sebastiano Esposito passa al Venezia
Inter, Sebastiano Esposito passa al Venezia
©Getty ImagesScamacca, gelate Juventus e Milan
Scamacca, gelate Juventus e Milan
 
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto
Un 2020 con tante scarpe appese al chiodo: le foto di chi ha lasciato