Calciomercato, il Milan sogna il colpo grosso dalla Dea

In casa rossonera non si esclude l'assalto ad uno dei gioielli dell'undici di Gasperini.

20 Gennaio 2022

Le ultime scialbe prestazioni di Brahim Diaz stanno facendo riflettere la dirigenza.

C'era una volta il Brahim Diaz scintillante, quello che incantava il pubblico di San Siro con le sue giocate e con i suoi assist. L'inizio di stagione dello spagnolo è stato il manifesto di un Milan che, all'epoca, andava a braccetto col Napoli nelle prime due posizioni di classifica. Lo stop per il Covid di metà ottobre è stato lo spartiacque della stagione dell'ex Real Madrid: da quel momento in poi, poco o nulla. L’ultimo gol dello spagnolo risale infatti al 25 settembre, contro lo Spezia, mentre per l’ultimo assist dobbiamo tornare al match con la Salernitana di inizio dicembre.

Paolo Maldini e Frederic Massara ragionano allora su una tentazione di mercato: per riscattare Brahim Diaz servono 22 milioni di euro, a cui vanno comunque aggiunti altri 1,5 milioni per un successivo anno in prestito, fino al 2023. Più o meno quello che l'Atalanta chiederebbe per Ruslan Malinovskyi, il gioiello in forza alla Dea sul quale il Milan aveva già sondato il terreno nei mesi scorsi. La valutazione dell'ucraino si aggira sui 25-30 milioni, ma gli ottimi rapporti tra i club e la volontà del calciarore di mettersi in mostra in una società, come quella rossonera, dall'indiscutibile blasone, potrebbero essere fattori decisivi. L'iberico ha tempo fino a giugno per convincere Pioli e tutto l'ambiente che converrebbe puntare ancora su di lui...

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMbappé-PSG, Tebas attacca duramente Al-Khelaifi
Mbappé-PSG, Tebas attacca duramente Al-Khelaifi
©Getty ImagesAdrian Mutu si candida per la panchina della Fiorentina
Adrian Mutu si candida per la panchina della Fiorentina
©Getty ImagesJosé Mourinho, ipotesi di addio alla Roma
José Mourinho, ipotesi di addio alla Roma
©Getty ImagesBremer, arrivano le telefonate che contano
Bremer, arrivano le telefonate che contano
©Getty ImagesScazzola e il Piacenza si dicono addio
Scazzola e il Piacenza si dicono addio
©Getty ImagesAurelio De Laurentiis dice addio a Kalidou Koulibaly
Aurelio De Laurentiis dice addio a Kalidou Koulibaly
 
Aitana Bonmati, che incanto! Le foto della splendida calciatrice
Delirio a Liverpool: i tifosi invadono il campo. Le foto
Donnarumma, Messi e Verratti scoprono il Qatar: le foto
Paura per Rode: il colpo in testa è terribile. Le foto
Mani in faccia e tensione alla Bombonera, le foto
I 10 tatuaggi più pazzi dei tifosi di calcio: le foto
Juventus-Lazio 2-2, le pagelle
Cagliari-Inter 1-3, le pagelle