Barella, il Cagliari è disposto a ragionare

"Se le richieste saranno forti ne prenderemo atto. Il prezzo lo fa il mercato" ha detto Carli.

19 Febbraio 2019

Ai microfoni di Radio Sportiva il direttore sportivo del Cagliari, Marcello Carli, è tornato sulle vicende di mercato legate a Nicolò Barella, che a gennaio sembra destinato a lasciare l’isola per proseguire altrove la sua carriera. "E' attaccato a questa maglia e non ha pensato un minuto di andar via. Per noi è un giocatore determinante, deve fare 4 mesi di grande livello, poi se le richieste saranno forti ne prenderemo atto – ha sottolineato -. Il prezzo lo fa il mercato e lui è stato bravissimo, pur avendo pagato queste voci a gennaio".

"Il mercato è cambiato, oggi girano cifre altissime – ha aggiunto il dirigente della società sarda -. Il cartellino di Giacomo Bonaventura, quando si trasferì dall'Atalanta al Milan, fu valutato 5 milioni, che al tempo sembrava una cifra importante".

Il successo sul Parma ha intanto ridato linfa all’undici di Rolando Maran. "C’era una serie di cause per questo periodo negativo ma in serie A se non sei al 101% rischi sempre" ha osservato infine Carli.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSchiappacasse pronto per una nuova avventura
Schiappacasse pronto per una nuova avventura
©Getty ImagesNapoli, c'è già un nome per il dopo Gattuso
Napoli, c'è già un nome per il dopo Gattuso
©Getty ImagesMilan - Calhanoglu: novità sul rinnovo di contratto
Milan - Calhanoglu: novità sul rinnovo di contratto
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle