A Carpi scatta la rivoluzione

Via il ds Romairone e anche Fabrizio Castori: già pronti i sostituti.

Le lacrime con le quali Fabrizio Castori ha lasciato il “Vigorito” di Benevento al termine della finale playoff persa dal suo Carpi contro la squadra di Marco Baroni potrebbero essere l’ultima istantanea del tecnico marchigiano nella storia del club biancorosso.

Sembra infatti certo che i quadri tecnici e dirigenziali del Carpi subiranno un vero stravolgimento.

Al posto del direttore sportivo Giancarlo Romairone, diretto verso il Chievo, è in arrivo Matteo Lauriola, ora osservatore del Napoli e storico collaboratore dell'ex ds del Carpi Cristiano Giuntoli, mentre al posto di Castori, destinato all’addio a dispetto di un contratto fino al 2018, si fa largo la candidatura di Antonio Calabro, al centro del mercato dopo l’ottima stagione alla guida della matricola Virtus Francavilla in Lega Pro

Castori

ARTICOLI CORRELATI:

Rinnovo Chiesa: Commisso ci scherza su
Rinnovo Chiesa: Commisso ci scherza su
Ibrahimovic-Monza: Galliani si arrende
Ibrahimovic-Monza: Galliani si arrende
Bonifazi finisce nel mirino del Cagliari
Bonifazi finisce nel mirino del Cagliari
 
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina