Visitatori speciali al Museo del Calcio

Avvistati, tra gli altri, Alberto Gilardino, Daniele Galloppa e Marco Marchionni.

11 Maggio 2021

Il fascino del Museo del Calcio.

Visitatori speciali al Museo del Calcio, al Centro Tecnico Federale di Coverciano, che raccoglie la storia e il presente della Nazionale. Nella pausa tra le lezioni del corso per allenatore UEFA PRO, con la sessione che si è tenuta nella sala Valitutti, tre ex Azzurri, hanno visitato il Museo del Calcio.

Alberto Gilardino, in particolare, si è fermato davanti alla sezione dedicata alla vittoria del Mondiale 2006, rivivendo le tappe del successo della Nazionale guidata da Marcello Lippi. Daniele Galloppa e Marco Marchionni, dopo il tour al Museo, si sono soffermati davanti alle maglie di due giocatori indimenticati come Davide Astori e Piermario Morosini.

Il Museo del Calcio, che ha riaperto al pubblico lo scorso 1° maggio, ha visto la presenza di numerosi visitatori, famiglie e studenti. E’ un luogo che unisce le generazioni.

 

©museo del calcio

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Cristiano Ronaldo non bada ai suoi record
Euro2020, Cristiano Ronaldo non bada ai suoi record
©Getty ImagesEuro2020, la Francia ringrazia Hummels
Euro2020, la Francia ringrazia Hummels
©Getty ImagesEuro2020, per Cristiano Ronaldo quattro record in un colpo solo
Euro2020, per Cristiano Ronaldo quattro record in un colpo solo
©Getty ImagesEuro2020, Orban e Cristiano Ronaldo affossano l'Ungheria
Euro2020, Orban e Cristiano Ronaldo affossano l'Ungheria
©Getty ImagesEuro2020, Vlado Petkovic sogna lo sgambetto all'Italia
Euro2020, Vlado Petkovic sogna lo sgambetto all'Italia
©Getty ImagesEuro2020, Kanerva felice per Eriksen e pronto per le barricate
Euro2020, Kanerva felice per Eriksen e pronto per le barricate
 
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle
Lazio-Torino 0-0, le foto