Viola Brambilla: "Guardiamo a noi stesse"

"Vogliamo fare punti contro qualsiasi squadra per tagliare il traguardo quanto prima" dice la centrocampista brianzola della San Marino Academy.

19 Marzo 2021

Archiviata un’altra pausa, le Titane sono pronte a tuffarsi nella 16esima giornata di campionato. Si riparte dal Sassuolo e soprattutto dalle buone sensazioni incamerate nella trasferta in casa della Florentia San Gimignano, dove le ragazze di Alain Conte sono tornate a fare punti dopo quattro gare. Il calendario, ora, propone sulla loro strada la terza forza del campionato e vera rivelazione di questa stagione: all’andata la sconfitta fu di misura e maturò soltanto nei minuti finali, con la San Marino Academy in anche grado di recriminare per qualche buona occasione non sfruttata.

Viola Brambilla c’era ed è proprio da quel ricordo che intende ripartire per approcciare al meglio l’impegno della 5° di ritorno. “Dobbiamo assolutamente tenere a mente quanto fatto nella gara di andata, nel bene e nel male. – il pensiero della centrocampista biancoazzura - Abbiamo messo sul campo una prova di carattere contro un avversario forte, che non a caso oggi è terzo in campionato. Abbiamo pagato una distrazione nella parte finale di gara e in precedenza avevamo avuto buone occasioni che non abbiamo sfruttato: entrambi i fattori ci serviranno come spunto per giocarcela al meglio. Dobbiamo imparare dai nostri errori ed essere consapevoli che col giusto atteggiamento possiamo giocarcela”.

Del resto, anche essere tornate a muovere la classifica può rivelarsi un buon viatico per presentarsi a questo appuntamento con la giusta determinazione e fiducia. “Quel pareggio ci ha dato una carica in più. Era importante spezzare la striscia negativa: ciò ci ha consentito, in questa pausa, di lavorare con maggiore serenità e minori pressioni.” La prima stagione in Serie A ha richiesto un notevole adattamento, anche tattico. In ogni caso, nella varietà di soluzioni adottate uno dei punti fermi nello scacchiere di Alain Conte è stato proprio Viola Brambilla. Di fatto, il tecnico cervese ha rinunciato all’ex Milan Ladies solo quando costretto. “Il mister ha grande fiducia in me e io cerco di ripagarlo con le prestazioni. Dopo alcuni tentativi siamo riusciti a trovare un assetto stabile, che ci consente di essere strette e vicine in fase di non possesso, per poi lanciarci in contropiede velocemente quando riconquistiamo la palla. Sono tre partite che giochiamo con questo sistema e devo dire che ci troviamo molto bene. Riusciamo ad essere quadrate e questo ci dà poi la sicurezza giusta per poterci proiettare in attacco con forza e velocità”.

A proposito di attacco, inteso come fase e non come reparto, è forse lì che si dovranno concentrare i maggiori sforzi per perseguire l’obiettivo salvezza. Ne è convinta anche Viola: “Non è un segreto: dobbiamo migliorare in fase di realizzazione. Ultimamente stiamo creando di più, ma i gol restano pochi. E ne faccio un discorso di squadra, non del reparto di attacco. Noi che lavoriamo da dietro dobbiamo essere le prime a mettere le nostre attaccanti nelle migliori condizioni per colpire. Oggi l’azione parte addirittura dal portiere: quindi siamo tutte coinvolte e tutte dobbiamo fare di più per arrivare a segnare di più. Con la Florentia abbiamo creato, ma con il Sassuolo probabilmente avremo meno occasioni: ecco perché sarà ancora più importante essere precise e ciniche”.

Infine due parole sulla lotta salvezza, con l’Hellas Verona che di recente ha preso margine ed un Napoli che ha saputo rispondere prontamente al pareggio conquistato dall’Academy in casa della Florentia. “Vista dall’esterno è una lotta salvezza sicuramente aperta e interessante, ma noi dobbiamo guardare a noi stesse e rimanere focalizzate sull’obiettivo, partita dopo partita. Ci interessa il nostro, di percorso, e vogliamo fare punti contro qualsiasi squadra per tagliare il traguardo quanto prima. Quello che fanno le altre ci interessa relativamente: noi vogliamo la salvezza e non ci serve altra motivazione se non questa per preparare e poi disputare al meglio ogni gara. Conta questo: tutto il resto lo lasciamo fuori”.

Sarà l’impianto di Acquaviva ad ospitare la gara tra San Marino Academy e Sassuolo. L’accesso sarà consentito solo agli addetti ai lavori. La diretta sarà fruibile su TimVision, mentre la differita sui canali social della San Marino Academy e su San Marino RTV. Fischio d’inizio alle 14:30.
 

©Amato/Photoagency

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLvmh, Belloni:
Lvmh, Belloni: "Nessun interesse per il Milan"
©Getty ImagesL'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
L'Empoli frena a Cremona, Dionisi comunque orgoglioso
©Getty ImagesEuro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto