Van Gaal si ritira: “Lo faccio per mia moglie”

"Ha diritto di vivere una vita normale".

11 Marzo 2019

Louis Van Gaal lascia la panchina. Il tecnico olandese ha deciso di dire basta dopo quasi trent'anni di carriera: "Mia moglie ha smesso di lavorare 22 anni fa per starmi vicino e seguirmi nel mio lavoro all'estero. Le dissi che mi sarei ritirato a 55 anni. Per la verità ora ne ho 65 e davvero non posso più continuare. Come i giocatori, anche mia moglie ha il diritto di vivere con Louis van Gaal. E posso dire che ne è molto felice", le sue parole al canale VTBL.

Van Gaal ha guidato in carriera Az Alkmaar, Ajax, Barcellona, Bayern Monaco e Manchester United, oltre alla Nazionale olandese, con cui ha ottenuto un terzo posto ai Mondiali del 2014. Tra le competizioni vinte in carriera una Champions League, una Coppa Uefa, una coppa Intercontinentale e ben 7 titoli nazionali (4 in Olanda, due in Spagna e uno in Germania).

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJuventus, questa volta Pirlo alza la voce
Juventus, questa volta Pirlo alza la voce
©Getty ImagesJuventus, nuova frenata: 1-1 in rimonta del Verona
Juventus, nuova frenata: 1-1 in rimonta del Verona
©Getty ImagesSerie A: la Lazio crolla a Bologna
Serie A: la Lazio crolla a Bologna
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle