Spal nella storia in rimonta, addio Benevento

I ferraresi tornano a vincere in trasferta in A dopo 50 anni: decide una doppietta di Floccari.

La Spal vince in trasferta in Serie A per la prima volta in stagione e respira in ottica salvezza. I ferraresi non si affermavano lontano da casa nel massimo campionato dal 14 aprile '68 a Mantova e l’occasione è stata fornita dal confronto tra neopromosse che ha affossato ulteriormente il Benevento.

La squadra di Semplici si afferma in rimonta salendo a 13 punti e rispondendo così alle vittorie delle concorrenti Udinese, Sassuolo e Verona, mentre i giallorossi restano a un punto vedendo svanire di fatto definitivamente le speranze di salvezza.

Succede poco o nulla nel primo tempo, dominato dalla paura di perdere, così tutte le emozioni si concentrano nella ripresa. In venti minuti la partita offre il meglio: prima doppia occasione per Floccari, poi il neo-entrato Parigini spreca su invito di Ciciretti, quindi, al 14’, Cremonesi beffa anche Gomis per anticipare Costa su punizione di Ciciretti. Il “Vigorito” sogna, ma il risveglio arriva presto: tempo 5’ e Floccari approfitta della prima amnesia della difesa di casa, distratta sulla percussione di Schiattarella, poi l’attaccante calabrese fa doppietta al 28’ su papera di Belec che non trattiene un cross di Mattiello.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Il Cagliari rientra alla base
Il Cagliari rientra alla base
Coronavirus, rimandata Pro Vercelli-Novara
Coronavirus, rimandata Pro Vercelli-Novara
Coronavirus: la Juventus chiude lo Stadium
Coronavirus: la Juventus chiude lo Stadium
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium