Serie D: Bari, Como e Modena inarrestabili

Pugliesi, lariani ed emiliani a punteggio pieno, rallenta l'Avellino.

1 Ottobre 2018

Prosegue incontrastata la marcia del nuovo Bari in Serie D. La squadra di Cornacchini e del patron De Laurentiis è l’unica tra le grandi decadute dalle categorie superiori ad essere a punteggio pieno dopo tre giornate nel proprio girone (I), insieme al Modena (D). I pugliesi liquidano 3-0 la Cittanovese, mentre i gialloblù battono 2-1 l’OltrepòVoghera e condividono il primato con il Fiorenzuola. Nello stesso raggruppamento primo successo al terzo tentativo per la Reggio Audace: 3-1 sul Classe.

Nel girone F il Cesena surclassa la Sammaurese (4-0) riscattando il ko nell’infrasettimanale a Matelica, ma i romagnoli devono inseguire Sangiustese e Notaresco. Non basta all’Avellino il gol di Sforzini: dopo tre vittorie gli irpini (G) si fermano sull’1-1 ad Anagni, ma restano in testa da soli. A punteggio pieno anche il Como (B): decisivo ancora Borghese nel 2-1 sull’Olginatese.

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
©Getty ImagesEuro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
Euro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
©Getty ImagesEuro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
Euro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
©Getty ImagesEuro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
Euro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
©Getty ImagesEuro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
Euro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
©Getty ImagesEuro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
Euro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle