Serie B, Venezia-Spezia 0-0

Nessun gol nel primo anticipo della quarta giornata.

Sale a quattro partite la striscia di imbattibilità della porta del Venezia, che non ha ancora subito un gol nelle prime giornate del campionato che ne ha segnato il ritorno in B dopo 13 anni.

La squadra di Inzaghi ha infatti pareggiato senza reti anche al “Penzo” contro lo Spezia, risultato già visto al debutto contro la Salernitana e poi sul campo del Cesena: grazie alla vittoria di Bari i veneti salgono a 6 punti, mentre i liguri muovono la classifica salendo a quota quattro grazie al primo punto in trasferta.

Ritmi non elevati nel primo tempo, chiuso con un paio di occasioni, entrambe per lo Spezia, vicino al gol con Okereke, stoppato da Audero, e con Vignali.

Meno divertente il secondo tempo, di fatto privo di occasioni esclusa una girata sul fondo di Moreo in apertura. Nel Venezia ci ha provato Falzerano, nello Spezia il subentrato Marilungo, decisivo nel derby contro l’Entella, ma questa volta bloccato dall’eccellente fase difensiva del Venezia.

ARTICOLI CORRELATI:

Piace la nuova Juve di Pirlo, tris alla Samp
Piace la nuova Juve di Pirlo, tris alla Samp
Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
Osimhen rianima il Napoli, Mertens e Insigne mandano ko il Parma
Il Genoa di Maran parte forte: poker al Crotone
Il Genoa di Maran parte forte: poker al Crotone
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa