Semplici: "Dispiace perché ci avevamo creduto"

"Apprezzo lo spirito dei miei, determinante per questo finale di campionato".

11 Aprile 2021

Le parole di Leonardo Semplici

Leonardo Semplici ha analizzato ai microfoni di Dazn la sconfitta con l'Inter. "Avevo chiesto una partita di unità d'intenti e l'abbiamo fatta, sapendo che avremmo affrontato una squadra forte e in grande salute. Siamo andati vicini a strappare qualcosa di positivo, concedendo poco e avendo qualche opportunità. Dispiace perché a quel punto ci credevamo, ma contro queste squadre non puoi mai abbassare la guardia. Apprezzo lo spirito dei miei, determinante per questo finale di campionato".

"Ho cercato di rincuorare, perché la prestazione è stata fatta. Ho avuto una risposta di mentalità, non avevamo fatto così male da perdere nelle ultime due e oggi ho visto un'altra voglia, un altro piglio. Solo così possiamo pensare di arrivare alla salvezza. Tecnicamente la squadra c'è, si è vista anche nel finale. Ci è mancato quel pizzico di cattiveria che ci vuole nel calcio. Magari paghiamo anche il fatto di avere una squadra non partita per salvarsi".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesGiacomo Bonaventura esalta Franck Ribery
Giacomo Bonaventura esalta Franck Ribery
©Getty ImagesJavier Zanetti fa chiarezza sulle sue parole
Javier Zanetti fa chiarezza sulle sue parole
©Getty ImagesCoppa Italia, nuovo cambio di format
Coppa Italia, nuovo cambio di format
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto