Sarri: "Turnover fissazione tutta italiana"

Il tecnico bianconero spiega le sue decisioni alla vigilia del match contro il Verona.

21 Settembre 2019

Alle 18 di sabato la Juventus affronterà il Verona in uno degli anticipi della quarta giornata di Serie A. Un appuntamento importante per due big della squadra bianconera, Gigi Buffon e Paulo Dybala, che vedranno il campo dal primo minuto per la prima volta in stagione.

Maurizio Sarri, però, non vuole senire parlare di turnover: "Solo noi in Italia abbiamo la fissa del turnover - ha dichiarato il tecnico toscano -, in Inghilterra con il Chelsea abbiamo giocato 64 partite, ci sono squadre che hanno fatto tutta la stagione con 14 giocatori. Da noi questo è impensabile, forse perché i nostri giocatori sprecano energie più mentali che fisiche".

Su Dybala, l'allenatore bianconero ha poi aggiunto: "Se non lo considerassi già pronto non lo avrei buttato dentro nel momento decisivo. Probabilmente non è al top della condizione, ma ci può dare una mano".

"La squadra adesso deve trovare un'organizzazione forte e ci si riesce solo con la continuità – ha poi concluso Sarri -. Poi se ne vedrò tre affaticati ne cambierò tre, se saranno quattro farò quattro cambi prima di scendere in campo, ma non dobbiamo farci condizionare".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesPalladino:
Palladino: "Complimenti Samp, ma a Monza qualcosa di magico"
©Getty ImagesSuper Gabbiadini non basta: il Monza riacciuffa la Samp al 98'
Super Gabbiadini non basta: il Monza riacciuffa la Samp al 98'
©Getty ImagesLazio, solo un pareggio a Verona
Lazio, solo un pareggio a Verona
 
Federico Baschirotto, il calciatore che sembra Hulk. Le foto
Grande festa per il Barcellona: le foto
Derby di Milano: la partita in immagini
Cristian Romero espulso: le foto