Salernitana, Filippo Inzaghi fa chiarezza sulle condizioni di Boulaye Dia

Le dichiarazioni di Pippo Inzaghi in vista di Fiorentina-Salernitana

A pochi giorni dalla sfida contro la Fiorentina valevole per la 14esima giornata di serie A, il tecnico della Salernitana Filippo Inzaghi, tra i vari temi trattati in conferenza stampa, ha voluto fornire un aggiornamento sulle condizioni di Boulaye Dia.

"L'obiettivo principale che abbiamo per la gara di Firenze è quello di dare continuità a quanto di buono abbiamo fatto nelle ultime partite. Avrò tutta la rosa a disposizione e questo ci da forza. Abbiamo recuperato sia Tchaouna che Dia. Li valuteremo domani perché bisognerà capire come reagiranno all'allenamento. Se stanno bene saranno presi in considerazione perché sono calciatori veramente forti. Cabral ha messo ulteriore benzina nelle gambe e Gyomber si è ristabilito dalla febbre" ha esordito il tecnico dei campani.

"La Fiorentina ha una rosa profonda, un grande allenatore, una società modello e l'abitudine a giocare di giovedì. Serve la gara perfetta e sperare che loro non siano al 100%. Se pensiamo di avere anche solo un calo di concentrazione ci imbatteremo in una brutta figura. Voglio una Salernitana positiva, propositiva, che ha voglia di fare risultato a Firenze per la prima volta nella sua storia. Siamo consapevoli di affrontare una squadra fortissima, che ha raggiunto due finali l'anno scorso. Noi, però, abbiamo fiudcia nei nostri mezzi e vogliamo dimostrarlo" ha proseguito l'ex attaccante del Milan.

"Per quanto riguarda la possibilità che Dia lasci la Salernitana onestamente non mi interessa nulla. Le idee sono chiare, io e il direttore siamo in sintonia e sappiamo quello che dobbiamo fare. Non penso al mercato, ma solo a dare il massimo affinché la squadra raggiunga gli obiettivi prefissati. Noi abbiamo le potenzialità per far bene e stiamo dimostrando di potercela giocare con tutti" ha chiosato Filippo Inzaghi.

Articoli correlati