Ronaldo esalta la Juve: "Presente eccellente"

"Qui c'è un progetto allettante. Ritiro? Potrei giocare fino a 41 anni...".

Cristiano Ronaldo in un'intervista a ITV ha parlato della sua esperienza alla Juventus: "Non ho bisogno del calcio per vivere bene, sono tranquillo a livello finanziario. Quello di cui ho bisogno sono progetti allettanti e quello della Juve lo è. Mi è sempre piaciuta questa squadra, è la migliore in Italia e fra le migliori al mondo. E dopo aver vinto in Inghilterra e Spagna, ho vinto anche in Italia. Tutti vogliono vincere la Champions, anche noi, ma non dobbiamo viverla come un’ossessione, lasciamo che le cose facciano il loro corso e andiamo passo per passo. E poi bisogna ricordare che i soldi non fanno grandi le squadre. Guardate da quanti anni Barcellona, Bayern o Psg non la vincono la Champions".

I 34 anni d'età non lo spaventano: "Potrei chiudere la carriera il prossimo anno ma potrei giocare anche fino a 40, 41 anni. Non so, quello che dico sempre è che bisogna godersi il momento. Il presente è eccellente e devo godermelo. Credo che nessun giocatore detenga più record di me, sono ormai nella storia del calcio. Lasciare il Real per la Juve non è stato facile. Ho vissuto lì per nove anni, il 60% della mia carriera. Ma volevo una sfida diversa e sono molto felice di essere qui".

ronaldo

ARTICOLI CORRELATI:

Giulini:
Giulini: "Rivolevo Allegri a Cagliari"
Moggi e il retroscena su Conticchio
Moggi e il retroscena su Conticchio
Daniele Faggiano si schiera sulla ripartenza
Daniele Faggiano si schiera sulla ripartenza
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena