Rafinha rassicura l’Inter: “Sto bene e voglio giocare”

Il neo acquisto: "Un grande interista del passato? Adriano".

25 Gennaio 2018

Il neo acquisto dell'Inter Rafinha scalpita nella conferenza di presentazione in diretta su Facebook: "Avevo voglia di venire all'Inter, è andata bene e sono felice. Ho ritrovato Icardi, ci siamo conosciuti quando avevamo 16 anni, abbiamo studiato e giocato assieme, non è cambiato tanto fisicamente, ha qualche tatuaggio in più. Ho trovato un gruppo magnifico, mi sono trovato subito bene e spero di poter fare una grande carriera".

L'ex Barcellona potrebbe esordire già contro la Spal: "Sono un centrocampista, anche esterno. Sto bene, ho voglia di giocare, sono stato lontano dai campi di gioco per qualche tempo, ho sofferto, devo tanto alla mia famiglia e ai miei amici che mi sono stati vicini".

"Il progetto dell'Inter mi ha subito convinto, San Siro mi ha fatto una grande impressione e Spalletti è un allenatore speciale. I tifosi dell'Inter mi hanno riempito di messaggi positivi, Ora tocca a me, tocca a tutti noi fare i passi decisivi verso la Champions League che è il traguardo che abbiamo dinanzi a noi. Il campionato italiano è difficile, lo so. Si gioca molto in verticale, si difende molto bene, in Spagna c'è più spazio, più pazienza".

"Un campione dell'Inter del passato? Io penso ad Adriano, un mostro, una forza impressionante. Lo so, c'è stato anche Ronaldo, il Fenomeno. Ma io ho visto Adriano e per me era pazzesco".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSupercoppa alla Juventus, Ronaldo decisivo
Supercoppa alla Juventus, Ronaldo decisivo
©Getty ImagesPisa, Corrado lascia spazio a Knaster
Pisa, Corrado lascia spazio a Knaster
©Getty ImagesL'Atalanta non passa ad Udine
L'Atalanta non passa ad Udine
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto