Pisa: tutti i rimpianti dopo l’1-1 con l’Empoli

Un dato statistico aiuta a capire dove i nerazzurri sarebbero potuti essere, con un pizzico di sorte in più.

21 Febbraio 2021

Un 1-1 interno contro la capolista, che però alimenta i rimpianti: è quello del Pisa contro l'Empoli. Ma all'indomani del derby toscano, i nerazzurri si rendono conto di aver sciupato un'occasione d'oro.

Lo scontro con la squadra di Dionisi è infatti stato giocato alla pari, a dispetto dei 13 punti che dividono le due squadre. E se è vero che poco ci sarebbe stato da recriminare di fronte alla vittoria di una qualsiasi delle due rivali, solo i dettagli hanno impedito al Pisa di raccogliere quei tre punti che in chiave playoff avrebbero avuto un peso cruciale.

I padroni di casa si sono portati in vantaggio al 34', grazie allo spunto di Birindelli, lanciato in campo aperto dal volitivo Siega. Ma al 76' il destro al volo di Zurkowski su iniziativa di Haas ha fissato il risultato sul pareggio. In precedenza Gucher e Marconi avevano sfiorato il palo, poi centrato dallo stesso Gucher su punizione.

Si tratta del dodicesimo legno del Pisa in stagione, frutto di appena 24 partite. Un dato statistico non da poco e che aiuta a capire dove gli uomini di D'Angelo (attualmente a -3 dalla zona playoff) sarebbero potuti essere con la sorte un po' più a favore.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesTre turni a Ettore Marchi, due per bestemmie
Tre turni a Ettore Marchi, due per bestemmie
©Getty ImagesGattuso:
Gattuso: "Sono io il primo colpevole"
©Pubblico dominioAddio a Lamberto Leonardi
Addio a Lamberto Leonardi
 
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle
Serie A: Napoli-Juventus 1-0, le pagelle