Pioli scalda il derby: “Ibrahimovic-Lukaku? Mi tengo tutta la vita Zlatan”

Il tecnico del Milan scalda il derby alla vigilia della partita contro l'Inter.

Il tecnico del Milan scalda il derby alla vigilia della partita contro l'Inter.

Il tecnico del Milan Stefano Pioli sprona i suoi in vista del derby contro l'Inter che potrebbe permettere ai rossoneri di tornare al comando della classifica di Serie A: "È importantissima perché abbiamo la possibilità di riprenderci la vetta dopo averla tenuta per 20 giornate, ma non sarà decisiva. Ci sono ancora 45 punti a disposizione dopo. Nelle ultime due partite non abbiamo fatto benissimo a livello tecnico e di solidità difensiva, ma non è stata questione di un singolo giocatore o di un singolo reparto. Dovremo essere compatti, vicini, per poi attaccare bene".

Pioli accende la vigilia tornando a parlare dello scontro tra Ibrahimovic e Lukaku: "Un confronto tra i due? Mi tengo Zlatan tutta la vita, con tutto il rispetto per Lukaku che è un grandissimo. Il testa a testa non doveva succedere, ma domani sarà un'altra partita. Sono sicuro che domani ci sarà grande rispetto e grande sportività, anche se non mancheranno gli scontri visto quanto è sentito l'incontro.

Sul match: "Noi pensiamo sempre a tutto: l'Inter può venire ad aggredirci alto o aspettarci, sa fare entrambe le cose bene. Qualunque cosa facciano però qualche spazio ce lo concederanno e noi dovremmo essere bravi e lucidi per approfittarne".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCovid-19, un rinvio anche in Inghilterra
Covid-19, un rinvio anche in Inghilterra
©Getty ImagesDonne: apre Hellas-Roma, supersfida Juve-Milan. Ecco le gare in Tv
Donne: apre Hellas-Roma, supersfida Juve-Milan. Ecco le gare in Tv
©Getty ImagesLesione al flessore per Jordan Veretout
Lesione al flessore per Jordan Veretout
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto