Pasquale Padalino non si dà pace

Il tecnico del Foggia deluso per il pareggio contro il Padova.

Terzo pareggio consecutivo per il Foggia, sconfitto solo una volta nelle ultime sei partite, ma che con la politica dei passettini non riesce ad allontanarsi dalla zona retrocessione.

L’1-1 contro il Padova non ha soddisfatto mister Padalino, che ha commentato la gara ai microfoni di 'Padovasport.tv' dispiacendosi per aver concesso troppo campo ai veneti nella seconda parte di gara: “Nel primo tempo abbiamo fatto bene, credo il vantaggio fosse meritato, ma nella ripresa ci siamo abbassati troppo consentendo al Padova di crederci e alla fine l’abbiamo pagata. C’è rammarico, dovevamo essere bravi a non creare i presupposti per soffrire".

"Siamo una squadra che non può restare 45 minuti a difendere, ma dobbiamo giocare ed essere propositivi come fatto nel primo tempo" ha aggiunto il tecnico rossonero.
 

foggia

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Frosinone, rimonta da sogno
Frosinone, rimonta da sogno
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa