Parma, D'Aversa vuole la sterzata

Il tecnico accoglie Man e punta sull'aspetto mentale: "Dobbiamo fare le cose senza assilli".

30 Gennaio 2021

Il Parma ha bisogno di punti, e deve cominciare a farli fin dalla partita di domenica contro il Napoli: "Dobbiamo cambiare a livello mentale. Non bisogna ragionare sul passato ma sulla nostra posizione di classifica che in questo momento ci vede retrocessi. Dobbiamo fare le cose senza assilli, ci sono difficoltà e se non affrontiamo le partite con "serenità", non possiamo permetterci di compromettere le partite andando in campo con il pensiero di non sbagliare".

"E' normale che a livello mentale viene meno qualcosa. Contro la Sampdoria abbiamo visto a video le situazioni create e subite, la differenza sta nella determinazone che alla fine ti porta a fare un risultato positivo o meno. L'autostima non è al massimo, dobbiamo uscire dalla situazione, la maggior parte dei giocatori sono gli stessi. Dobbiamo resettare perché le negatività puoi portartele in campo, dobbiamo fare le cose positive per uscirne. Domani si incontra una squadra forte, che dieci giorni fa ha dato 6 gol alla Fiorentina. Ragioniamo su questo, le partite proibitive sul campo possono dire il contrario".

L'arrivo di Man può dare una mano: "Un giocatore con quelle caratteristiche non ne avevamo. Valutazioni non posso farne, si è allenato solo stamani e quanto possa essere pronto ce lo dirà il tempo. Si è fatto un investimento importante ma viene da un campionato rumeno, con tutto il rispetto. Dobbiamo valutare le difficoltà del campionato italiano, dargli tempo per crescere. Starà a lui dimostrare se è pronto. Non è corretto dargli responsabilità, ragioniamo sui giocatori bravi o non bravi".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesBarcellona, Ronald Koeman non trova pace
Barcellona, Ronald Koeman non trova pace
©Getty ImagesIl Bayern vince ma Lewandowski non può festeggiare
Il Bayern vince ma Lewandowski non può festeggiare
©alberto marzariGiorgio Chiellini non ha dimenticato il fallo più applaudito dell'anno
Giorgio Chiellini non ha dimenticato il fallo più applaudito dell'anno
©Getty ImagesInter, De Zerbi non è nei pensieri di Inzaghi
Inter, De Zerbi non è nei pensieri di Inzaghi
©Getty ImagesPaulo Dybala, il consiglio di Luca Toni ad Allegri
Paulo Dybala, il consiglio di Luca Toni ad Allegri
©Screenshot tratto da TwitterLungo stop per Davide Lanzafame
Lungo stop per Davide Lanzafame
 
Torino-Lazio 1-1, le pagelle
Sampdoria-Napoli 0-4, le pagelle
Milan-Venezia 2-0: le pagelle
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle
Juventus-Milan 1-1, le pagelle
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto