Paratici non vuole sentire scuse

Il ds della Juve: "Serie A non allenante? Non è vero".

Il ds della Juventus Fabio Paratici non vuole sentire scuse dopo la sconfitta della Juventus in Champions: "Quando una squadra italiana perde in Europa si torna a parlare di Serie A non allenante: ho dubbi al riguardo. Anche perché quando arriva un giocatore dall'estero si dice che deve avere tempo per ambientarsi in un campionato così difficile. La verità è che le partite di Champions sono più impegnative di quelle di qualsiasi lega".

Sulla pressione per la presenza di Ronaldo: "Non è che prima non la sentissimo, siamo professionisti di alto livello e la pressione ce la mettiamo da soli. La sconfitta di Madrid non è dovuta a questo. Allegri? È un allenatore straordinario, l'ha dimostrato nel corso degli anni: nelle ultime quattro stagioni la Juve ha saltato sei gare su quelle possibili".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCovid-19, un rinvio anche in Inghilterra
Covid-19, un rinvio anche in Inghilterra
©Getty ImagesDonne: apre Hellas-Roma, supersfida Juve-Milan. Ecco le gare in Tv
Donne: apre Hellas-Roma, supersfida Juve-Milan. Ecco le gare in Tv
©Getty ImagesLesione al flessore per Jordan Veretout
Lesione al flessore per Jordan Veretout
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto