Palermo e Bologna non si fanno male

28 Febbraio 2016

Palermo e Bologna non vanno oltre lo 0-0 al Renzo Barbera nel lunch match della 27esima giornata di Serie A. Anche complice un forte vento che ha disturbato i 22 in campo, la formazione di Iachini e quella di Donadoni non sono riuscite a trovare la via del gol nonostante, soprattutto nel secondo tempo, le occasioni non siano mancate. 
 
Il match si apre nel segno dei padroni di casa che inziano alla grande portando un buon pressing al giro palla del Bologna, impedendo a Giaccherini, Destro e Floccari di rendersi pericolosi. Con lo scorrere dei minuti e l'inevitabile calo di energie, però, è soprattutto la qualità ad emergere ed ecco che la formazione di Donadoni prende più coraggio ed inizia a farsi vedere con più insistenza dalle parti di Posevac. La prima conclusione arriva però solo al 26' quando Destro difende palla e calcia di potenza dal limite dell'area: Posavec, attentissimo, blocca a terra. Le emozioni latitano e sulla conclusione di Vitiello al 45' minuto, si va al riposo sul risultato di 0-0.
 
Alla ripresa delle ostilità entrambe le squadre rientrano in campo con uno spirito più battagliero. Pronti via ed è subito Destro a far tremare il Barbera: Giaccherini tra le linee serve l'attaccante rossoblù che stoppa e conclude dall'interno dell'area ma Posavec salva tutto in uscita. 
 
Al bomber ascolano risponde il 'Mudo' Vazquez che al 62' minuto fa tutto da solo: prima realizza una vera e propria magia con un ottimo stop in area, e poi spreca incredibilmente con una conclusione di mezzo esterno destro che non inquadra la porta da due passi. Iachini e Donadoni si giocano il tutto per tutto pescando energie e forze fresche dalla panchina ma l'equilibrio non si spezza fino al triplice fischio. Al Barbera finisce 0-0, un risultato che va sicuramente meglio ai felsinei ma che può essere utile ai siciliani per provare ad uscire dalla crisi. 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Hector Cuper torna in panchina
Hector Cuper torna in panchina
©Guaio Milan, stagione finita per Ibrahimovic
Guaio Milan, stagione finita per Ibrahimovic
©Cristiano Ronaldo scuote la Juve: le parole sui social
Cristiano Ronaldo scuote la Juve: le parole sui social
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto