Niente Russia ai Mondiali di calcio, la precisazione della Wada

L'agenzia antidoping mondiale ha confermato che la Russia potrà partecipare su "base neutrale", come ai Giochi Olimpici.

La nazionale di calcio della Russia non potrà partecipare ai Mondiali del 2022 sotto la propria bandiera ma solo "su base neutrale", a causa della squalifica di quattro anni per doping imposta ai russi dalla Wada: lo ha dichiarato, come riporta l'agenzia di stampa russa Tass, il presidente del Comitato di controllo della conformità dell'agenzia antidoping mondiale, Jonathan Taylor.

Come avverrà per i Giochi Olimpici, quindi, anche i calciatori russi saranno costretti a giocare sotto una bandiera neutrale nell'evento organizzato dalla Fifa e che vedrà la sua fase finale disputarsi in Qatar nel 2022.

Russia

ARTICOLI CORRELATI:

Coronavirus, la Germania riparte: mascherine ed esultanze di gomito
Coronavirus, la Germania riparte: mascherine ed esultanze di gomito
Problemi cardiaci per Koeman: ricoverato in ospedale
Problemi cardiaci per Koeman: ricoverato in ospedale
Ciccio Graziani lancia un appello ai tedeschi
Ciccio Graziani lancia un appello ai tedeschi
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa