Nandez: la confessione sulla sua vita privata

Il centrocampista è anche tornato a parlare della sua esperienza al Boca.

Durante un'intervista concessa a ESPN Uruguay, Nahitan Nandez ha svelato la sua più grande passione dopo il calcio: "Mi piace molto pescare. Lo facevo in Argentina e ora lo faccio a Cagliari: vivo in un’isola e ho la casa di fronte al mare, quando sono libero vado sempre a pesca".

Il centrocampista è poi tornato sulla sua esperienza al Boca: "Quando ci penso mi si accappona la pelle. Sono momenti che non mi dimenticherò mai perché giocare alla Bombonera, come ho sempre detto e sempre dirò, fino a oggi è stata la cosa più bella della mia carriera, ho avuto la fortuna di disputare una Coppa America, un Mondiale, ma giocare in quello stadio con quel pubblico trasmette qualcosa che è molto difficile spiegare con le parole".

"La partita alla Bombonera che racconterò ai miei nipoti sarà il primo, quando al mio debutto Barros Schelotto mi mise in campo negli ultimi minuti e El Pipa Benedetto mi passò il pallone indietro e segnai contro il Godoy Cruz, un debutto da sogno" ha concluso Nandez.

Nandez

ARTICOLI CORRELATI:

Ibrahimovic ko, il Milan trema
Ibrahimovic ko, il Milan trema
Gastaldello attacca:
Gastaldello attacca: "Questo campionato deve fermarsi"
Malagò:
Malagò: "Chiederemo il rinvio dei Mondiali di Cortina"
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy