Nainggolan non digerisce la panchina

Il Belgio travolge l'Irlanda con un perentorio 3-0 e cancella la sconfitta subita all'esordio contro l'Italia. Dopo le voci di contestazione e le critiche al gioco della formazione belga, è arrivata dunque la risposta che ci si attendeva anche se qualcuno non ha preso benissimo l'esclusione dall'undici iniziale.
 
Stiamo parlando di Radja Nianggolan che, nonostante la gioia per la bella vittoria, si è tolto qualche sassolino dalla scarpa: "Io pensavo di giocare, ma il mister ha fatto un'altra scelta. L'importante è aver vinto, chi è subentrato ha fatto comunque il suo", le sue parole ai microfoni di 'Sky Sport'. 
 
"Dopo aver perso contro l'Italia, oggi abbiamo dato un bel segnale. L'Irlanda era proiettata tutta dietro, certe tensioni possono fare molto bene alla squadra", ha poi aggiunto il giallorosso. 

ARTICOLI CORRELATI:

A Milano, Bergamo e Verona non si gioca
A Milano, Bergamo e Verona non si gioca
Pioli non ci sta:
Pioli non ci sta: "Vedo episodi strani"
La Fiorentina stoppa il Milan: 1-1 al Franchi
La Fiorentina stoppa il Milan: 1-1 al Franchi
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium