Mustafi e Neuer s'accontentano

12 Giugno 2016

Il debuttante e il veterano. Grazie alla strana coppia Mustafi-Schweinsteiger la Germania regola l’Ucraina nella gara d’esordio dell’Europeo, mascherando qualche macchia emersa durante la partita in particolare in fase difensiva.
 
E se la rete di "Schweini", in pieno recupero, serve più al morale del giocatore che alla squadra, fondamentale è stato il primo gol in Nazionale dell’ex difensore della Sampdoria: "Segnare è una cosa speciale, ma la cosa più importante era vincere - ha detto Mustafi a Sky Sport, prima di soffermarsi sull’andamento di una gara che i campioni del mondo hanno gestito nella ripresa con un insistito possesso palla - Il nostro gioco consiste nel tenere il pallone e fare tanti passaggi, ma credo che in alcuni frangenti ci siamo aperti troppo. C'è ancora tanto da migliorare".
 
Parola anche a Manuel Neuer. Il capitano si è soffermato sulla prestazione della squadra e sui pochi minuti giocati da Schweinsteiger: “Abbiamo fatto una buona partita a livello difensivo e di applicazione. Non siamo ancora ai nostri livelli, ma possiamo migliorare. Bastian? Non poteva fare un ritorno migliore di questo, spero che sia presto al meglio della condizione per poter giocare altre partite".
 
©

ULTIME NOTIZIE:

©Allegri svela che cosa è successo a Dybala
Allegri svela che cosa è successo a Dybala
©Pioli all'attacco:
Pioli all'attacco: "Ora dobbiamo vincere il derby"
©Milan-Juventus da dimenticare, l'Inter se la ride
Milan-Juventus da dimenticare, l'Inter se la ride
©Lecce, vittoria con autogol in pieno recupero
Lecce, vittoria con autogol in pieno recupero
©Federico Chiesa, intervento riuscito: i tempi di recupero
Federico Chiesa, intervento riuscito: i tempi di recupero
©Serie A, la Roma vince anche a Empoli
Serie A, la Roma vince anche a Empoli
 
Milan-Juventus 0-0, le pagelle
Napoli-Salernitana 4-1, le pagelle
Torino-Sassuolo 1-1, le pagelle
Cagliari-Fiorentina 1-1, le pagelle
Lazio-Atalanta 0-0, le pagelle
Inter-Venezia 2-1, le pagelle
La spropositata bellezza della calciatrice Sandra Panos. Le foto
Lazio-Udinese 1-0, le pagelle