Marino: "Penalizzati dal campo sintetico"

L'allenatore del Frosinone si prende il punto strappato in extremis al Cesena: "Non abbiamo mai mollato".

31 Marzo 2017

Il Frosinone fallisce il colpo del potenziale ko sul campionato, ma chiude la settimana emiliano-romagnola con 4 punti soddisfacenti.

Alla vittoria di Ferrara si aggiunge il pareggio-thrilling sul campo del Cesena, agguantato al 92’ al termine di una prova poco brillante della capolista, come ammesso nel post-gara dal tecnico Pasquale Marino:

“Abbiamo sofferto, il Cesena ci ha messo in difficoltà nei primi 25’, ma poi abbiamo reagito e nel secondo tempo abbiamo preso campo: non ci hanno dato un rigore, ma sono contento della volontà di non mollare fino alla fine”. 

Marino nega poi che la squadra possa essere stata condizionata inconsciamente dalla sconfitta della Spal, individuando semmai altrove la causa dell’approccio negativo alla partita: “Il risultato della Spal non ha influito, piuttosto devo dire che ogni volta che giochiamo su un campo sintetico non riusciamo a palleggiare bene palla a terra come vogliamo”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCopa del Rey, trionfo con poker per il Barcellona
Copa del Rey, trionfo con poker per il Barcellona
©Getty ImagesL'orgoglio di Semplici:
L'orgoglio di Semplici: "Ci davano già per morti"
©Getty ImagesPazzesco Cagliari: Parma ribaltato 4-3
Pazzesco Cagliari: Parma ribaltato 4-3
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto