Mancini lancia l'ultimatum a Balotelli

Il ct dell'Italia traccia un bilancio dei primi sette mesi di lavoro: "Sta nascendo un bel gruppo".

2 Gennaio 2019

Tre vittorie, tre pareggi e due sconfitte, ma soprattutto otto gol in otto partite. Questo il bilancio in numeri dei primi sei mesi di Roberto Mancini alla guida della Nazionale

Solo tre delle reti messe a segno sono state realizzate da attaccanti, Balotelli e Belotti, nella gara inaugurale contro l'Arabia Saudita, e Zaza, cui aggiungere gli esterni offensivi Bernardeschi e Politano.

Un bottino magro, ma che non preoccupa il ct. Intervistato dal 'Corriere dello Sport', Mancini ha infatti smontato il presunto caso Immobile, ma ha soprattutto lanciato un ultimatum molto chiaro a Mario Balotelli, uscito dal giro nelle ultime convocazioni a causa del pessimo rendimento al Nizza: "Io ho fatto il possibile, spero sempre che succeda qualcosa di positivo. Tornerà in Nazionale solo se lo merita. Da giovane mi ha dato tanto, sia all’Inter che a Manchester, ma negli ultimi mesi davvero poco. Ha 28 anni, se vuole ha tempo, gli Europei e i Mondiali dovrebbero essere attrazioni fatali.

Poi su quanto fatto finora: "Penso di aver impostato un buon gruppo, che guarda al futuro. Le ultime partite hanno ricreato una bella armonia tra la squadra e la gente dopo una delusione insopportabile”.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesLa Juventus fa chiarezza: Paulo Dybala e Alvaro Morata dovranno saltare almeno due supersfide
La Juventus fa chiarezza: Paulo Dybala e Alvaro Morata dovranno saltare almeno due supersfide
©Getty ImagesNapoli, Lorenzo Insigne è categorico sulla maglia numero 10
Napoli, Lorenzo Insigne è categorico sulla maglia numero 10
©Getty ImagesVergogna in Piemonte: allenatore colpisce l'arbitro con un violento pugno. Guarda il video
Vergogna in Piemonte: allenatore colpisce l'arbitro con un violento pugno. Guarda il video
©Getty ImagesSerie A: Mazzarri s'inchina all'inarrestabile Napoli
Serie A: Mazzarri s'inchina all'inarrestabile Napoli
©Getty ImagesSerie B: il Parma non decolla, Brocchi stecca la prima
Serie B: il Parma non decolla, Brocchi stecca la prima
©Getty ImagesLazio, Maurizio Sarri esulta con l'aquila e torna a parlare di Juventus
Lazio, Maurizio Sarri esulta con l'aquila e torna a parlare di Juventus
 
Lazio-Roma 3-2, le pagelle
Udinese-Fiorentina 0-1, le pagelle
Paulo Dybala, dalla gioia alle lacrime: le foto
Spezia-Milan 1-2, le pagelle
Torino-Lazio 1-1, le pagelle
Sampdoria-Napoli 0-4, le pagelle
Milan-Venezia 2-0: le pagelle
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle