Lucioni: "Presto in campo, non invento storie"

Il capitano del Benevento fiducioso dopo l'audizione alla Nado in seguito alla positività a un controllo.

Il capitano del Benevento Fabio Lucioni, a margine dell'audizione agli uffici di Nado Italia, si è detto fiducioso dopo la sua positività alla sostanza Clostebol Metabolita, arrivata dopo un controllo antidoping effettuato al termine della gara contro il Torino.

"Ho raccontato come sono successi i fatti. Sono tranquillo, confido nella giustizia e spero che tutto vada per il meglio. Responsabilità dirette non ne ho e spero di poter tornare presto in campo". 

Lucioni ha confermato la versione secondo la quale il medico sociale gli avrebbe prescritto uno spray contenente la sostanza: "Resta perché effettivamente è andata così, non sono salito inventandomi storie. L'ho detto il primo giorno non perché mi volessi lavare le mani, ma resta perché effettivamente è successo questo".

 

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus-Inter, ipotesi altro stadio
Juventus-Inter, ipotesi altro stadio
Moratti:
Moratti: "Rinvio mi sembra adeguatissimo"
Successo PSG ma Neymar perde la testa
Successo PSG ma Neymar perde la testa
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium