Liverpool, che paura per Salah

L'attaccante egiziano, colpito al capo, esce dal campo in lacrime e in barella contro il Newcastle.

Il Liverpool sembra atteso da un’altra stagione beffarda, ma non molla la presa.

Virtualmente fuori dalla Champions League dopo la sconfitta per 3-0 contro il Barcellona nella semifinale di andata, i Reds continuano il testa a testa con il Manchester City in Premier.

La squadra di Guardiola è avanti di un punto, ma intanto il Liverpool si gode una notte da capolista grazie al sofferto 3-2 in casa del Newcastle, partita macchiata dall’infortunio subito da Mohamed Salah.

L’attaccante egiziano, che aveva sbloccato la gara siglando il 100° gol nei campionati europei, è uscito dal campo malconcio al 73’ dopo un duro scontro con il portiere della squadra di casa Dubrawka.

Colpito duro al collo e alla testa, Salah è rimasto a terra immobile per alcuni, lunghissimi istanti, facendo preoccupare compagni, tifosi e avversari.

L'ex romanista si è poi ripreso, lasciando però il campo in barella e in lacrime tra la standing ovation di tutto lo stadio. In serio dubbio a questo punto la presenza del giocatore martedì nel ritorno della semifinale di Champions ad Anfield.
 

Salah

ARTICOLI CORRELATI:

Un punto per Juve e Lazio, vince la Roma
Un punto per Juve e Lazio, vince la Roma
Milan e Samp ne fanno 3, pari del Napoli
Milan e Samp ne fanno 3, pari del Napoli
L'Adriano barcollante spacca in due il web
L'Adriano barcollante spacca in due il web
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa