La Juve non stecca. Milan, Roma e Florentia fanno la voce grossa

Poche sorprese nella 14esima giornata che vede le conferme delle prime della classe, ed il colpaccio della Florentia nel derby toscano.

1 Marzo 2021

Poche sorprese nella 14esima giornata che vede le conferme delle prime della classe, ed il colpaccio della Florentia nel derby toscano

La giornata numero 14 va in archivio con le “solite certezze” ed ora si mette lì, comoda comoda, in attesa del big match di domenica 7 marzo, quello tra Juventus e Milan che potrebbe davvero dire molto sulla lotta scudetto.

Ma venendo agli ultimi novanta minuti ecco che proprio la Juventus di Rita Guarino non ha brillato contro San Marino Academy seppur sia riuscita a conquistare i tre punti. Il finale di 3 a 1 è stato frutto dell’autogol di Montalti già nel primo tempo, mentre la ripresa ha visto le zampate di Hurtig e della solita Girelli intervallate dal gol di Landa. Onore alla squadra di casa che non si è certo fatta surclassare dalla corazzata bianconera.

Decisamente più netta la vittoria del Milan che in casa della Pink Bari strappa un poderoso 6 a 1. Il dubbio “gioca – non gioca” di Valentina Giacinti lo risolve lei stessa facendo la cosa che le riesce meglio, segnare (doppietta), ma una doppietta arriva anche da Yui Hasegawa che dimostra di essere davvero la carta vincente in più di questo Milan in questo finale di stagione. In gol anche Dowe e Bergamaschi, alla prima rete stagionale. Per le pugliesi entra nel tabellino Helmvall.

A fare la voce grossa è anche la Roma che nel big match con l’Empoli non scherza con il fuoco e ringrazia una Giugliano in formato super. Manuela fa seguito al gol di Lazaro, il finale è di 2 a 0. Il derby toscano dice Florentia. La squadra del presidente Becagli compie l’impresa vincendo per la prima volta in serie A questa sentitissima partita con il punteggio di 2 a 0 firmato Cantore e Re. Dal canto suo la Fiorentina si presenta in campo probabilmente con la testa già a Manchester, dove mercoledì incontrerà il City per gli ottavi di Champions League. La forma, però, non sembra convincere.

Dulcis in fundo, Ilaria Mauro. Il bomber è tornato a far gol, l’Inter ringrazia e stende l’Hellas Verona, che prolunga il suo momento complicato e che ora dovrà cambiare registro per affrontare la Roma nel prossimo turno.

RISULTATI E CLASSIFICA
Sabato 27 febbraio 2021
Napoli Femminile – Sassuolo 0-1
Pink Bari – Milan Women 1-6
Florentia – Fiorentina femminile 2-0
Inter – Hellas Verona 1-0
Domenica 28 febbraio 2021
Roma – Empoli ladies 2-0
San Marino Academy - Juventus Women 1-3
CLASSIFICA
Juventus 42
Milan 39
Sassuolo 31
Roma 25
Fiorentina 23
Florentia 22
Empoli 20
Inter 17
Hellas Verona 10
San Marino 8
Napoli 4
Pink Bari 3

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesSerie A, l'Inter non si ferma: demolita la Roma
Serie A, l'Inter non si ferma: demolita la Roma
Serie B: Lecce al comando, ok Spal e Benevento
©Getty ImagesSpal, Clotet:
Spal, Clotet: "Siamo stati cinici"
©Getty ImagesGreuther Furth imbarazzante, Patrik Schick lo ridicolizza
Greuther Furth imbarazzante, Patrik Schick lo ridicolizza
©Getty ImagesMilan, bastano venti minuti: abbattuta la Salernitana
Milan, bastano venti minuti: abbattuta la Salernitana
©Getty ImagesMarek Hamsik affonda Mario Balotelli e Vincenzo Montella
Marek Hamsik affonda Mario Balotelli e Vincenzo Montella
 
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle
Vidal, ma cosa combini? Le foto: è andata bene
Melanie Leupolz, l'incantevole calciatrice del Chelsea. Le foto