La confessione a cuore aperto di José Mourinho

Lo Special One, ancora visibilmente emozionato, ha parlato nel dopo gara dell'Olimpico.

12 Settembre 2021

"Avevo paura di ricordare eternamente un ko nella panchina numero mille".

Una gioia così forse non la provava da tempo, José Mourinho: una corsa sfrenata sotto la Curva Sud assieme ai suoi ragazzi rappresenta il sigillo su una serata che per lo Special One non poteva essere - e non è stata - una come tante altre. Il tecnico portoghese ha raggiunto infatti quest'oggi la panchina numero mille nella sua vincente carriera da professionista. Le sue emozioni sono tutte condensate nelle parole rilasciate a DAZN nel dopo gara.

"Sono stato bugiardo con tutti, ho convinto me stesso dicendomi che non fosse una partita speciale ma non è vero, perché mille partite sono tante e io non volevo una sconfitta: avevo paura di ricordare eternamente un ko nella panchina 1.000. La partita poteva finire 6-6, 7-7, potevamo vincere loro 2-1 come abbiamo vinto noi, Rui Patricio ha fatto 2-3 parate incredibili, noi abbiamo sbagliato 2 gol a porta vuota, per chi è neutrale è stata una partita straordinaria. Oggi non ho avuto 58 anni, forse ne ho avuti 10, 12, 14 la mia è stata la corsa di un bambino. Mi sono scusato con Dionisi, hanno fatto una partita fantastica, se avessero vinto non ci sarebbe stato nulla da dire, hanno giocato bene".

L'allenatore lusitano riconosce i meriti di un ottimo Sassuolo: "Non posso dimenticare Dionisi, è un bravo allenatore e ha una squadra bravissima, la mentalità viene da De Zerbi ma sta lavorando bene partendo da quella base. Il Sassuolo è una squadra molto buona e lo sapevo, per noi sono 3 punti veramente importanti", ha concluso Mourinho.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesFiorentina preoccupata, arriva lo spauracchio Hakan Calhanoglu
Fiorentina preoccupata, arriva lo spauracchio Hakan Calhanoglu
©Getty ImagesCrisi Barcellona, Ronald Koeman rinnega il tiki taka
Crisi Barcellona, Ronald Koeman rinnega il tiki taka
©Getty ImagesNapoli capolista: Luciano Spalletti individua i migliori segnali
Napoli capolista: Luciano Spalletti individua i migliori segnali
©Getty ImagesNapoli straripante: 4-0 sul campo dell'Udinese e testa solitaria
Napoli straripante: 4-0 sul campo dell'Udinese e testa solitaria
©Getty ImagesSerie B, Frosinone e Brescia si frenano a vicenda: 2-2
Serie B, Frosinone e Brescia si frenano a vicenda: 2-2
©Getty ImagesPep Clotet non si fida del Vicenza
Pep Clotet non si fida del Vicenza
 
Juventus-Milan 1-1, le pagelle
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto