L’Inter non sfigura ma vince il Psg

Una buona Inter si arrende al Psg di Laurent Blanc. La formazione parigina si impone 1-0 nell’amichevole di Doha grazie alla rete, in chiusura di primo tempo, firmata dal giovanissimo Augustin, attaccante classe 1997.

Nonostante si tratti solo di un’amichevole, il tecnico francese manda in campo fin dal primo minuto diversi titolari, fra cui l’ex Zlatan Ibrahimovic e Marco Verratti. Roberto Mancini risponde schierando Stevan Jovetic, supportato dal trio Perisic-Ljajic-Biabiany, e dando spazio dal primo minuto anche ad Andrea Ranocchia, al centro di insistenti voci di mercato. 

E’ il Psg ad iniziare meglio l’incontro e solo una buona parata di Handanovic su Matuidi consente ai nerazzurri di mantenere la propria porta inviolata. La risposta dei milanesi arriva al 18esimo minuto quando Montoya impegna Trapp con un diagonale potente. La vera palla gol capita però tra i piedi di Marco Verratti che dall’interno dell’area di rigore lascia patire un destro secco che si stampa sulla traversa ad Handanovic battuto. Il gol dei transalpini arriva a primo tempo quasi scaduto quando, ancora Augustin, si fa trovare pronto ed incrocia benissimo di destro battendo l’estremo difensore nerazzurro.
 
La ‘Beneamata’ sfiora il pareggio ad inizio ripresa ma Trapp non si lascia sorprendere sulla deviazione di Jovetic. Nonostante la spinta degli uomini di Mancini e la consueta girandola di cambi, l’Inter non riesce ad acciuffare il pareggio. A Doha finisce 1-0 per il Psg, un risultato che, però, può dare importanti risposte a Roberto Mancini in vista del prosieguo della stagione. 

Articoli correlati

P