Khedira: "Ho imparato molto alla Juve"

Il centrocampista tedesco racconta i punti di forza del gruppo bianconero.

4 Maggio 2017

Il centrocampista della Juventus Sami Khedira ai microfoni di JTv parla della splendida stagione bianconera: "L'ultimo periodo a Madrid non è stato semplice, mentre la prima stagione con la Juve è stata buona ma non come quest'anno. Quindi posso direi di essere migliorato molto, sia tatticamente in campo, che fuori, imparando una nuova mentalità e una nuova cultura. La combinazione di personalità, qualità e creatività per me è positiva e così accade anche nel gruppo: siamo una squadra che unisce doti mentali a doti tattiche, siamo capaci di difendere ma anche di attaccare, troviamo le strade giuste, un'ottima combinazione. In più lavoriamo dalla stessa parte, le nostre emozioni sono le stesse, siamo molto uniti".

"Contro il Monaco è stata una partita dal risultato perfetto. Se segni due reti fuori casa è splendido ed è accaduto grazie anche ai nostri grandi campioni, come Buffon, Higuain e Dani Alves: è importante in partite del genere avere giocatori così dalla tua parte". 

"Allo Stadium dobbiamo segnare: siamo nella stessa situazione degli ottavi di finale e sappiamo bene che pensare di essere qualificati sarebbe il peggior errore che potremmo fare. Siamo preparati e focalizzati, lo abbiamo dimostrato anche contro il Barcellona. Sara' una serata difficile, ma noi vogliamo passare il turno".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDaniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
Daniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
©Getty ImagesAnche la Lucchese cambia tecnico
Anche la Lucchese cambia tecnico
©Getty ImagesZlatan Ibrahimovic, è arrivata la sentenza
Zlatan Ibrahimovic, è arrivata la sentenza
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto