Kakà, le 5 partite della vita: tre in rossonero

Il trequartista del Milan ripercorre la sua carriera.

31 Ottobre 2017

Kakà in un'intervista ad As ha svelato le cinque partite che hanno cambiato la sua vita.

"La prima è la finale mondiale del 2002 quando il Brasile batté 2-0 la Germania con doppietta di Ronaldo. Entrai a cinque minuti dalla fine, a malapena toccai il pallone. Ero vicino all'arbitro quando fischiò la fine. E' stato uno dei migliori momenti della mia carriera, essere campione con il Brasile a soli 20 anni".

Nel ricordo dell'ex trequartista rossonero anche tre partite con la maglia del Milan: "Le due finali di Champions tra Milan e Liverpool. Nel 2005 capii che nel calcio non puoi mai dare una partita per vinta. Ancora non so come fece il Liverpool a pareggiare in sei minuti. Nel 2007 fu la rivincita, ma quando Kuyt segnò all'89' notai della tensione. Avremmo perso di nuovo? Per fortuna non fu così, il 2007 fu il miglior anno della mia carriera. Poi la vittoria per 4-2 sul Boca nella finale del Mondiale per club 2007".

Kakà ha citato anche la sconfitta del Brasile contro la Francia ai Mondiali 2006.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Spal, Paloschi non basta: 1-1 a Cremona
Spal, Paloschi non basta: 1-1 a Cremona
©Il Parma sprofonda: Samp corsara, Yoshida nella storia
Il Parma sprofonda: Samp corsara, Yoshida nella storia
©Serie D, prima partita di Maicon
Serie D, prima partita di Maicon
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle